Il sistema operativo Ubuntu è già dotato di un ottimo browser, ovvero Firefox, tuttavia molti utenti hanno l’esigenza di installare anche Google Chrome, il browser più diffuso al mondo.

Chrome, essendo software proprietario e non open source, non è incluso nei repository ufficiali di ubuntu, ma può essere facilmente installato mediante una breve procedura.

Per prima cosa si lancia una finestra di terminale, dalla quale eseguire i comandi relativi all’installazione, digitando la prima istruzione:

wget https://dl.google.com/linux/direct/google-chrome-stable_current_amd64.deb

che scarica l’ultima versione stabile del browser dai server di Google.

A questo punto si procede all’installazione vera e propria, mediante il comando dpkg.
Si accede, sempre da terminale, alla cartella dove è stato scaricato il pacchetto e si digita:

sudo dpkg -i google-chrome-stable_current_amd64.deb

Questo conclude la procedura, Chrome è installato nel sistema e può essere avviato dall’elenco delle applicazioni.
L’installazione appena eseguita aggiunge inoltre il repository di Chrome al sistema, quindi sarà possibile aggiornare il browser ad ogni rilascio di nuove versioni da parte di Google.

Categorie: Linux

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *